Pubblicati da Servizio IFTTT

AIPD e COORDOWN condannano le parole violente del locale di Livorno. Basta a insulti e discriminazioni verso le persone con sindrome di Down

Aipd e CoorDown, le due associazioni nazionali di tutela dei diritti delle persone con sindrome di Down, si uniscono per condannare il cartello affisso fuori dal locale di Livorno, giunto alle cronache nazionali dalle reazioni indignate sulle pagine social del ristorante.   Questo il messaggio “Secondo alcuni mo…idi autoctoni (che hanno pensato bene di fare un esposto)….” “Ora il rammarico che noi abbiamo è questo: purtroppo circa 50-60 anni fa la scienza medica non aveva ancora inventato il Tri Test e l’amniocentesi, altrimenti avremmo volentieri consigliato ai genitori di cui sopra di farla bene e magari ripetere l’esame, e poi visti i miserevoli risultati non farne proprio di nulla”.   […]

Scopri le piazze della Giornata Nazionale 2019

GIORNATA NAZIONALE DELLE PERSONE CON SINDROME DI DOWN Regione per regione scopri dove trovare i volontari delle associazioni aderenti al coordinamento nazionale che distribuiranno il messaggio di cioccolato (realizzato con cacao proveniente dal commercio equo e solidale) che promuove i progetti d’inclusione sociale in tutto il territorio nazionale.  LE POSTAZIONI SONO IN VIA DI AGGIORNAMENTO   ABRUZZO Arda Abruzzo di Pescara Domenica 13 ottobre Centro commerciale “Auchan” di via Tiburtina Valeria 386, PESCARA CALABRIA Associazione gli altri siamo noi odv Sabato 12 ottobre e domenica 13 ottobre – Piazza 11 settembre c/o Centro commerciale Metropolis di RENDE (COSENZA) EMILIA ROMAGNA Crescere Insieme onlus Sabato 12 ottobre e domenica 13 ottobre […]

“Il lavoro da vedere”, storie e volti sull’inclusione lavorativa in un video

C’è chi lavora al computer in excel, chi cura gli spazi e le piante di un grande orto botanico, chi serve ai tavoli e chi prepara sala e coperti di un ristorante, chi è nella filiera produttiva di un pastificio, chi si occupa del magazzino di un supermercato. Sono i ragazzi e le ragazze protagonisti insieme ai loro colleghi e responsabili del video “Il lavoro da vedere. Esperienze di inserimento lavorativo di persone con sindrome di Down in Italia”.   Un progetto realizzato grazie al contributo della Fondazione Johnson & Johnson, che nasce con l’obiettivo di mostrare le storie e i volti dei giovani e delle aziende che costituiscono esperienze […]

COORDOWN LANCIA LA CAMPAGNA “ORA PARLO IO!” Al via la prima indagine nazionale che coinvolge le persone con sindrome di Down

Un nuovo strumento di indagine per dare alle persone con sindrome di Down la possibilità di raccontarsi direttamente attraverso la somministrazione di un questionario che utilizza un linguaggio adeguato e accessibile affinché la loro opinione sia espressa in modo libero, non condizionato e soprattutto non mediato da altri sulla percezione della propria esperienza di vita. Nello stesso tempo utilizzare lo stesso metodo e per interpellare l’opinione pubblica  sugli stessi temi. È questo il duplice obiettivo della campagna Ora Parlo Io! che CoorDown lancia a livello nazionale. Per la prima volta in Italia si testa e si realizza grazie al supporto di esperti e focus group un questionario in grado di […]

“Reasons to celebrate” vince il premio L’Anello Debole

Il video Reasons To Celebrate realizzato da CoorDown per il World Down Syndrome Day 2019 ha vinto il premio L’anello debole 2019, giunto alla sua tredicesima edizione e assegnato il 28 giugno dalla Comunità di Capodarco di Fermo, nella serata di premiazione del Capodarco L’Altro Festival. Un riconoscimento importante, dalla lunga tradizione, che ha segnato l’evoluzione della narrazione per immagini del mondo del sociale e delle storie legate alla disabilità. Un Premio che CoorDown condivide con quanti hanno reso possibile questa campagna internazionale con il proprio impegno, professionalità e voglia di dare il proprio contributo per far sentire le voci e i pensieri delle persone con sindrome di Down, protagoniste del video.    […]

Sostieni il CoorDown con il tuo 5xmille

DESTINA IL TUO 5XMILLE A COORDOWN indicando il CODICE FISCALE 97378930586 nella dichiarazione dei redditi COME FARE  FIRMA NEL RIQUADRO “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale” Anche chi riceve soltanto il CUD può donare il suo 5xmille. Basta consegnare la scheda ad esso allegata, firmata e compilata in busta chiusa, a un ufficio postale, a uno sportello bancario o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti, ecc.), che le ricevono gratuitamente. Grazie per il tuo sostegno! L’articolo Sostienici proviene da Coordown. source http://www.coordown.it/notizie/sostienici/

Inclusione scolastica, il commento di CoorDown alle parole del Premier Giuseppe Conte

CoorDown ha accolto con grande soddisfazione le dichiarazioni pronunciate dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dopo l’approvazione del decreto correttivo del d.lgs.n.66 del 2017 sull’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.   CoorDown, con le  sue rappresentanze, ha partecipato a tutte le fasi della revisione portando il suo contributo  e battendosi per una reale inclusione. Ancora oggi, infatti, non si sono realizzati i presupposti istituzionali che la L.104/92 aveva sancito con estrema chiarezza. Pur apprezzando le intenzioni  espresse dal Presidente ci teniamo a far presente che purtroppo l’inclusione per molti è una parola del vocabolario e basta, perché sono rari i casi in cui concretamente si realizza.   Pretendiamo oggi che […]

“Per curare il suo cervello, ci serve il tuo aiuto”: AIPD, COORDOWN, COORDINAMENTO DOWN LOMBARDIA e LEDHA chiedono la rimozione della campagna della Fondazione dell’istituto Besta

Aipd, CoorDown, Coordinamento Down Lombardia e Ledha, denunciano la campagna di comunicazione diffusa con affissioni nella città di Milano e sul proprio canale Youtube dalla Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, che ritrae un bambino con tratti tipici di persona con sindrome di Down, cui si accompagna il messaggio “Per curare il suo cervello ci serve il tuo aiuto” e diffidano la Fondazione dal proseguire la diffusione della cartellonistica e delle immagini digitali, richiedono che nelle prossime 24 ore la campagna in oggetto venga rimossa e che venga dato atto di aver provveduto. Inoltre, le associazioni richiedono pubbliche scuse, in mancanza di questi atti concreti saranno costrette a ricorrere alle […]

Coordown firma il Manifesto IMAS per lo sport inclusivo

Lo sport può essere motore di cambiamento sociale, può abbattere pregiudizi, educare e creare nuovi modelli di partecipazione. Solo però se davvero riesce ad essere inclusivo. Per questo CoorDown, da sempre impegnata a promuovere iniziative e progetti di inclusione sociale che coinvolgano attivamente le persone con sindrome di Down, ha deciso di firmare il Manifesto IMAS – International Mixed Ability Sports e partecipare a livello italiano per la sua diffusione.   Il Manifesto propone di garantire secondo il Modello Mixed Ability il diritto all’uguaglianza delle opportunità a ciascuna persona nel mondo dello sport. Una squadra, infatti, Mixed Ability è formata da persone con disabilità e persone senza disabilità. Le persone […]

Apprendere, conoscere, conoscersi… un percorso per le persone con sindrome di Down. Il 2° Convegno a Padova

L’Associazione Down DADI di Padova e la Fondazione Baccichetti, in collaborazione con il CoorDown, organizzano il 2° Convegno sindrome di Down “Apprendere, conoscere, conoscersi… un percorso per le persone con sindrome di Down”. L’incontro che si terrà sabato 4 maggio 2019 presso l’Auditorium del Centro Culturale Altinate San Gaetano di Padova ha l’obiettivo di permettere a tutti coloro che hanno a cuore le persone con sindrome di Down di incontrarsi e dialogare. Raccogliendo i suggerimenti dei partecipanti al Convegno 2018, si è scelto il focus su un percorso che si dipana lungo tutta la vita fin dalle prime fasi dell’infanzia.   “Apprendere, conoscere, conoscersi… un percorso per le persone con sindrome di Down” è […]