Pubblicati da at21

Approvato il progetto Campo dei Miracoli con Erasmus+

Approvato per il biennio 2017/19 nel PROGRAMMA ERASMUS+ 2016/C 386/09 – EAC/A03/2016 – AZIONE CHIAVE 2 Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi Partenariati strategici nel settore dell’istruzione, della formazione e della gioventù Il progetto mira a migliorare la qualità della vita a persone con sindrome di Down e altre disabilità, alle loro famiglie e alle Comunità proponendo attività da svolgersi all’interno di giardini storici italiani e stranieri, incentivando pratiche innovative e contribuendo a sperimentare nuove forme di fruizione e di didattica museale puntando sull’inclusione e l’integrazione sociale dei partecipanti. Partner di progetto Italia, Firenze Associazione “Per Boboli”, Associazione Culturale “Pinocchio di Carlo Lorenzini”, Associazione “Trisomia 21 Onlus” Spagna, Madrid Fundación Yehudi Menuhin España, Universidad Rey Juan Carlos […]

Progetto di collaborazione fra Scuola Cani Salvataggio Firenze e Trisomia 21 Onlus

Firenze, 26 maggio 2018 E’ stato siglato un importante progetto di collaborazione fra Scuola Cani Salvataggio Firenze e Trisomia 21 Onlus. La Scuola cani salvataggio Firenze è un’associazione nata con l’obiettivo di svolgere e promuovere attività con scopi sociali sia per quanto riguarda la formazione delle unità cinofile ad uso della Protezione Civile sia per attività riguardanti la comunità. L’associazione Trisomia 21 Onlus opera sul territorio nel campo dell’assistenza sociale e sociosanitaria in supporto a persone con Trisomia 21 (Sindrome di Down) e con disabilità genetiche di tipo intellettivo. Da molti anni vengono elaborati programmi individualizzati volti a favorire una risposta sempre più completa alle esigenze sia in campo medico, sia in campo […]

Manifesto per la costituzione di un comitato nazionale per la piena attuazione dell’art. 3 della costituzione

A 70 anni dalla promulgazione della nostra Costituzione Repubblicana, la società italiana, sempre più multietnica e multiculturale, si presenta profondamente divisa e attraversata da spinte xenofobe, da atteggiamenti razzisti, sessisti, omofobi che dimostrano odio e intolleranza nei confronti di coloro che sono considerati “diversi”. In questi ultimi anni è andata sensibilmente crescendo anche la disuguaglianza economica e sociale tra i cittadini, come dimostra l’allargamento della forbice tra ricchi e poveri. Proprio per reagire ad una situazione diventata intollerabile i rappresentanti dei gruppi e delle categorie sociali a vario titolo discriminate, propongono a tutti i cittadini che vogliono una società pienamente inclusiva, di partecipare alla costituzione di un Comitato Nazionale che abbia […]

CoorDown e Gardaland sottoscrivono una Convenzione

CoorDown e Gardaland hanno sottoscritto una Convenzione per favorire il libero accesso delle persone con sindrome di Down alle attrazioni del Parco.   Un punto di partenza significativo verso una sempre maggiore fruibilità del Parco da parte delle persone con disabilità intellettiva. I punti chiave dell’intesa sono l’importanza di una corretta informazione e la necessità di una formazione adeguata del personale addetto ai giochi.   «Giudichiamo in modo positivo – commenta Antonella Falugiani, presidente di CoorDown – la posizione di apertura della Direzione di Gardaland, che ci ha permesso di ragionare insieme per trovare un primo importante accordo».   Ecco il comunicato stampa completo sul sito CoorDown

Giornata mondiale della persona con Sindrome di Down 2018 #IncludeUsFromTheStart

CoorDown lancia la nuova campagna di comunicazione “Lea va a scuola”, realizzata in occasione della tredicesima edizione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down in programma il 21 marzo. L’obiettivo è quello di sostenere la piena inclusione nella vita, partendo dalla scuola, e favorire un profondo cambiamento culturale nei confronti delle persone con disabilità. Il video “Lea goes to school” – una sorta di libro animato e disponibile sul canale YouTube di CoorDown – è la storia di una bambina con sindrome di Down alle prese con il primo giorno di scuola. Il percorso sembra già segnato: ad attenderla c’è una scuola speciale, con degli amici speciali e poi quando sarà più grande una casa e magari un lavoro, anche loro speciali. Ma la […]

Giornata Mondiale sulla sindrome di Down: Toro e Viola uniti nel campo e fuori

Non sarà per noi, quest’anno, il gemellaggio di sempre. Non può esserlo, perché abbiamo ancora vivo nel cuore il dolore per la perdita di Davide Astori. Forse non è un caso che la prima partita fuori casa sia proprio con i fratelli del Toro, sicuramente ci sentiremo a casa. Ripartire non è mai semplice, ma abbiamo imparato a nostre spese, che dalle cadute bisogna rialzarsi, ce lo insegnano quotidianamente i nostri figli e così faremo, certi che i loro sorrisi saranno lo specchio del sorriso di Davide! Quindi domenica 18 marzo all’apertura dei cancelli dello stadio Olimpico Grande Torino, ci troverete all’ingresso dei vari settori a distribuire, uniti nel segno dell’amicizia, i nostri consueti braccialettini […]

Scuola, appello di CoorDown al Presidente Mattarella

Signor Presidente della Repubblica On. Sergio Mattarella e p.c. Signora Ministra Valeria Fedeli Le scriviamo in relazione alle gravissime asserzioni contenute nei Rapporti di Autovalutazione di alcuni noti istituti italiani. I dirigenti scolastici, presentando come punti di forza dei loro istituti il ridottissimo numero di iscritti stranieri, disabili e poveri, hanno disatteso quanto indicato dalla Legge vigente e hanno di fatto gravemente violato i diritti e i principi costituzionalmente e legislativamente riconosciuti, a partire dall’art. 3 della Costituzione e dalla convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, fino alla recentissima legislazione in materia di inclusione scolastica D. lgs 66/2017. Hanno inoltre offeso milioni di ragazzi e le loro famiglie. […]